Registrazione al Sito

Perché devo usare SPID o CIE per accedere ai servizi pubblici online?

Il Decreto Semplificazione e Innovazione digitale (DL n. 76/2020 - Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale,convertito nella L.120/2020) prevede che dal 1° ottobre 2021, per accedere ai servizi pubblici online che richiedono identificazione (come il pagamento del bollo, AvvisAci etc..), deve essere utilizzato solo uno dei seguenti sistemi di autenticazione riconosciuti:

-Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) (scopri come ottenere le credenziali SPID)
-Carta d'Identità Elettronica (CIE).(scopri come ottenere la CIE)

Le credenziali rilasciate da ACI, rimaste in vigore nel periodo transitorio, perdono la loro validità alla data del 30 settembre 2021 ma possono essere utilizzate per continuare ad accedere agli altri servizi ACI, come ad esempio i servizi associativi dedicati ai Soci ACI.

Cosa è SPID?

SPID è il sistema di autenticazione che permette a cittadini ed imprese di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti con un'identità digitale unica.
Per informazioni su come richiedere e ottenere le tue credenziali SPID puoi consultare il seguente indirizzo: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid

Cosa è la CIE?

CIE è la nuova Carta d'identità elettronica, che permette anche al cittadino di identificarsi e autenticarsi con i massimi livelli di sicurezza ai servizi online degli enti che ne consentono l'utilizzo, sia Pubbliche amministrazioni che soggetti privati. La CIE è rilasciata dal Comune di residenza, per utilizzarla al meglio è importante assicurarsi di avere l'intero codice PIN della carta d'identità elettronica e, se serve, richiederlo al proprio comune.

Dal 1° Ottobre posso continuare ad utilizzare le mie vecchie credenziali ACI?

Dal 1° ottobre 2021, le credenziali ACI per accedere ai servizi pubblici online non sono più attive ed è necessario utilizzare solo uno dei due strumenti:

SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale (scopri come ottenere le credenziali SPID)
CIE - Carta d'identità elettronica (scopri come ottenere la CIE)

Per chi già accede con SPID o CIE, non cambia nulla. Chi non avesse uno di questi strumenti dovrà dotarsene.

Le credenziali ACI potranno essere utilizzate per continuare ad accedere agli altri servizi ACI, come ad esempio i servizi associativi dedicati ai Soci ACI.

Sono socio ACI. posso continuare ad utilizzare le credenziali ACI o chiederne di nuove?

Se sei un Socio ACI puoi continuare a richiedere o ad utilizzare le credenziali ACI per accedere ai servizi associativi a te riservati.

I servizi sono disponibili anche con le credenziali SPID o CIE.

Per accedere invece ai servizi pubblici on line, come prevede la normativa vigente, è necessario utilizzare le credenziali SPID o CIE.

Sono un cittadino straniero dell'unione Europea, come posso accedere ai servizi pubblici online ACI con la mia identità digitale?

Dal 1° ottobre 2021, per i cittadini stranieri dei Paesi europei che hanno aderito a eIDAS, è possibile accedere ai servizi online pubblici ACI con le proprie credenziali (eID).
Maggiori informazioni su eIDAS

I'm EU citizen, how can I log into your public online services with my digital Identity?

From 1 October 2021, for EU citizens that have joined eIDAS, it is possible to access the ACI public online services with their credentials (eID).
More information about eIDAS

Sono un minorenne, come posso fare per accedere ai servizi online pubblici ACI?

Per ricevere le indicazioni necessari scrivi alla casella altreautenticazioni@aci.it.

Sono un soggetto a protezione giuridica (Tutela, Curatela…), come posso fare per accedere ai servizi online pubblici ACI?

Per ricevere le indicazioni necessari scrivi alla casella altreautenticazioni@aci.it.

Sono un cittadino straniero di un Paese europeo che non ha aderito a eIDAS, come posso fare per accedere ai servizi online pubblici ACI?

Per ricevere le indicazioni necessari scrivi alla casella altreautenticazioni@aci.it.

Sono un professionista, come posso accedere ai servizi pubblici online?

Dal 1° ottobre 2021, per accedere ai servizi pubblici online che richiedono identificazione (come il pagamento del bollo auto, AvvisAci etc..), deve essere utilizzato solo SPID (privato o professionale) o CIE.

Si può accedere con il proprio SPID o l'accesso deve essere fatto con lo SPID dell'amministratore della società?

I servizi pubblici (come il pagamento del bollo, il servizio AvvisAci etc..) sono erogati a tutti gli utenti che dispongono di un accesso SPID. Al momento non è richiesto che siano rappresentanti legali o amministratori di società.

Come posso recuperare le mie credenziali?

Nella sezione di accesso dell’Area RISERVATA è presente la funzionalità "Hai dimenticato la password ?". Indicando il tuo indirizzo email o la tua username o, nel caso di Socio registrato, il tuo numero di tessera ACI più il tuo codice fiscale e inserendo il codice di controllo che ti verrà proposto, potrai ricevere, all'indirizzo di posta fornito al momento della registrazione, una e-mail contenente le istruzioni per reimpostare la password.

Sto provando a registrarmi ma il sistema mi dice che il mio indirizzo email è già inserito in archivio. Come procedo?

Esiste già una registrazione al sito ACI con l’indirizzo email da te inserito, quindi non è necessario registrarsi nuovamente. Se non ricordi la tua password, nella sezione di accesso dell’Area RISERVATA è presente la funzionalità "Hai dimenticato password ?". Indicando il tuo indirizzo email o la tua username o, nel caso di Socio registrato, il tuo numero di tessera ACI più il tuo codice fiscale e inserendo il codice di controllo che ti verrà proposto, potrai ricevere, all'indirizzo di posta fornito al momento della registrazione, una e-mail contenente le istruzioni per reimpostare la password.

Mi sono registrato ma la mail di validazione alla registrazione non arriva.

Prima di tutto controlla che la mail non sia finita nella tua cartella SPAM di posta indesiderata.
Nel caso non sia presente neppure tra la posta indesiderata prova ad accedere con la mail e la password inserite in fase di registrazione. Se la mail inserita è corretta avrai accesso ad una pagina della tua area riservata. Cliccando sul primo link potrai richiedere un nuovo invio necessario per confermare la registrazione.
Se, per errore di digitazione, è stato inserito un indirizzo non corretto, procedi con una nuova registrazione.

Dopo aver concluso la registrazione al sito www.aci.it ho ricevuto un SMS per la validazione del numero di cellulare. Dove devo inserire il codice?

Per validare il tuo numero di cellulare, devi accedere alla pagina personale dell'Area RISERVATA dove troverai, sulla destra dello schermo, la sezione "Il tuo profilo-Riepilogo dati personali". Per la validazione del cellulare devi accedere a "gestione cellulare".